Il viale 

Primavera 

Era primavera  inoltrata ed ho conosciuto questo viale: amore a prima vista, amore a primo annuso, sono quasi tutti uguali i viali delle stazioni ma questo mi pareva quasi regale, solitario, un senso unico che provenivada un impero austroungarico
Poi arrivó anche il viale di fine primavera, e alla fine di quel viale, a pochi passi dalla stazione ho dato attenzione anche alla locanda, quelle di una volta, dei vaindanti, con cibo buono in piena armonia con il verde ed il silenzio tra la  fine della primavera e l’arrivo della lunga Estate calda 


Estate

Ed in estate stava sempre lì, il viale con quel gradevole rumore delle foglie mosse da un inaspettato vento caldo di luglio e da un vento di fine agosto quando ho ritrovato il viale sempre bello, con quel toast così buono alla locanda che pareva sempre ferma nel suo tempo

Autunno
 l’Autunno é il miglior amico dei viali ed il mio viale d’amore si era presentato decorato di rosso porpora, con le foglie che salutavano i marciapiedi cadendo senza far rumore, un trionfo d’amore, era un vera dichiarazione d’amore


Inverno

Mi mancava il viale d’inverno, spoglio come l’ho ritrovato oggi: l’ho annusato, l’ho guardato ed ero sempre affascinata dal mio viale che percorrevo in senso contrario, con un naso all’insù, cercando di fissare e ricordare le stagioni del cuore

Annunci
di ortyz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...