Video

io li adoro

Annunci
di ortyz

e il papa va in pensione

 

il papa si dimette: dalle 20 del 28 febbraio cesserà la sua missione pontificia

è significativa questa decisione, è il segno dei tempi che cambiano, del tempo che è cambiato.

la tecnologia, l’intrusione nella privacy altrui, hanno cambiato anche la vita di un papa.

ora non conosco le motivazioni delle dimissioni di ratzinger, che proprio non mi piace, come non mi piaceva l’altro, del quale abbiamo dovuto subire una intera settimana di agonia, che è stata pesante da subire solo in nome della notizia, del fatto del giorno.

non credo che fare il papa sia partecipare ad un reality, ma la morte e la malattia -sempre che stia male, il papa- sono una cosa privata, dolorosa, da vivere senza riflettori  ed è giunto il momento di cambiare le regole, anche per un papa.
che possa morire senza l’invasione del mondo intero.

se una malattia è il motivo delle dimissioni trovo coraggiosa questa scelta di un uomo che non mi è mai piaciuto, ma che voglia o no, fa parte della storia che sto vivendo

di ortyz